COVID-21 è qui. È in arrivo l'annuncio ufficiale di una nuova varietà?


Pochi giorni fa è apparso sui social network un documento molto interessante, che qualcuno avrebbe "rubato" dalla cartella di uno degli alti funzionari francesi.


https : // twitter . com / Angelharr1994 / status / 1340003834853285890

Il documento afferma che i funzionari francesi si aspettano l'emergere di una nuova malattia nell'aprile 2021, che si chiamerà COVID-21:


Il significato generale del documento è chiaro: ad aprile, i famosi epidemiologi della Francia o di qualche altro grande paese scopriranno un nuovo ceppo Covid, che chiameranno COVID-21, dopodiché verranno immediatamente introdotti i blocchi rigidi. Inoltre, il documento presume che le persone inizieranno a ribellarsi e combattere, il che risulterà (a partire dal 1 luglio 2021), a truppe dispiegate in tutta la Francia.

Sebbene ora tutti siano terribilmente sorpresi dagli eventi futuri descritti nel documento, in realtà non c'è nulla di sorprendente. Nell'ottobre di quest'anno un documento simile è stato visto da alcuni funzionari canadesi e ha pubblicato le informazioni online . La road map pubblicamente conosciuta era la seguente:

- Introduzione graduale delle restrizioni di contenimento secondario su base continuativa, a partire dalle grandi aree metropolitane e terminando con l'espansione al di fuori del paese. Previsto entro novembre 2020.

- Acquisto urgente (o costruzione) di isolatori in tutte le province e territori. Previsto entro dicembre 2020.

- Nuovi casi COVID-19 su base giornaliera andranno oltre la capacità di test, compreso un aumento dei decessi correlati a COVID-19 lungo le stesse curve di crescita. Previsto entro fine novembre 2020.

- Blocco secondario completo (molto più rigoroso delle restrizioni della prima fase della pandemia). Previsto per fine dicembre 2020 - inizio gennaio 2021

- Riforma ed espansione del programma di assistenza alla disoccupazione, che dovrebbe essere trasformato in un programma di reddito di base universale. Previsto entro il primo trimestre del 2021.

- Prevista mutazione COVID-19 e / o coinfezione con un virus secondario (chiamato COVID-21), che porta a una terza ondata di pandemia con tassi di mortalità molto più elevati e tassi di infezione più elevati. Previsto entro febbraio 2021.

- I nuovi ricoveri giornalieri dovuti a COVID-21 e decessi correlati a COVID-19 e COVID-21 supereranno la capacità delle strutture sanitarie. Tempo previsto Q1 - Q2 (primo e secondo trimestre) 2021.

- Saranno implementate restrizioni di blocco estese (chiamate terzo blocco). Saranno introdotte restrizioni di viaggio complete (anche tra province e città). Previsto per il secondo trimestre del 2021.

- Transizione dei cittadini a un programma di reddito di base universale. Previsto per la metà del secondo trimestre del 2021.

- Interruzioni previste della catena di approvvigionamento, carenza di scorte, significativa instabilità economica. Previsto alla fine del secondo trimestre del 2021.

- Sistemazione del personale militare nelle grandi aree metropolitane, nonché su tutte le strade principali per creare posti di blocco. Restrizioni di viaggio e movimento. Fornire supporto logistico alle aree. Previsto entro il terzo trimestre del 2021.

COVID-21 ha iniziato il suo viaggio intorno al pianeta. Ai londinesi è vietato lasciare la città sotto minaccia di arresto

Ai londinesi è stato vietato di lasciare la città sotto minaccia di arresto se tentano di recarsi in altre parti del paese per Natale. Nuove rigide regole di viaggio entrano in vigore dopo la mezzanotte, quando la capitale e il sud est dell'Inghilterra vengono messi in quarantena al livello 4.

Boris Johnson ha detto che le persone non dovrebbero entrare o uscire dalle aree del Livello 4 e i residenti non dovrebbero rimanere fuori casa per la notte. Le regole di livello 4 riflettono anche l'isolamento a livello nazionale a novembre, secondo il primo ministro, con alle persone che viene detto di rimanere nelle loro case a meno che non abbiano un viaggio importante.




Tuttavia, se la legge proibisce alle persone di entrare e uscire da una particolare area rossa, chi infrange le regole può essere trattato allo stesso modo di chi ha infranto le regole Covid. Alla polizia è stata data l'autorità di multare le persone trovate in violazione delle regole, e se qualcuno continua a ignorare le istruzioni, la polizia può arrestare il trasgressore se la polizia lo ritiene proporzionato e necessario.

Dall'inizio della pandemia, centinaia di persone sono già state arrestate per aver violato le regole di quarantena. Ciò ha riguardato principalmente i partecipanti alle proteste e ai partiti che hanno violato il divieto di raduni di massa. Tuttavia, ora il divieto di circolazione si aggiunge alle regole. Chiunque stia pensando di lasciare l'area di Livello 4 stasera è stato consigliato di "disfare i bagagli" per paura che gli esseri umani possano diffondere il ceppo mutante del virus in tutto il paese.

Coloro che intendono uscire prima della scadenza non infrangono la legge, ma si consiglia vivamente di astenersi dal viaggiare. In una conferenza stampa di Downing Street, al medico capo Chris Whitty è stato chiesto cosa avrebbe detto alle persone che potrebbero aver fatto le valigie e sono pronte a lasciare Londra e il sud-est stasera. Egli ha detto:

“La mia risposta è breve: per favore disfate le valigie e interrompete il viaggio in questa fase. La ragione di ciò è che se guardi al Sud-Est, se guardi all'Est dell'Inghilterra e guardi a Londra, vedrai un aumento davvero drammatico nel numero di nuove infezioni. I nostri nuovi test non sono del tutto accurati, ma in termini generali riflettono le informazioni corrette. E secondo queste informazioni, nel sud-est dell'Inghilterra, il 43% dei casi di virus sono ora questa nuova variante. Nell'est dell'Inghilterra è del 59% ea Londra del 62%. I numeri possono variare leggermente, ma sono generalmente corretti. E sono cresciuti molto rapidamente nelle ultime settimane. Quindi è successo davvero incredibilmente veloce. In altre regioni del paese sono molto inferiori. "

Al primo ministro è stato chiesto durante una conferenza stampa in che misura la polizia avrebbe rispettato le nuove regole. Egli ha detto:

“Penso che la polizia abbia fatto un lavoro straordinario nel far rispettare le regole - hanno inviato molti avvisi di multe forfettarie per aver infranto le regole. La polizia ha anche aiutato le persone nella stragrande maggioranza dei casi a rispettare le regole. La maggior parte della popolazione prende tutto questo incredibilmente sul serio e capisce che è giusto, e la gente intende seguire le regole ulteriormente. "



Le persone che vivono nelle aree di secondo e terzo livello hanno anche ricevuto nuovi consigli sull'opportunità di viaggiare per trascorrere il Natale con i parenti. Il signor Johnson ha detto: “Le persone devono riflettere attentamente sulla necessità di viaggiare all'estero, devono seguire le regole del loro livello. Le persone che vivono nei distretti di livello 4 non potranno viaggiare all'estero, con alcune eccezioni, come per lavoro.

Come puoi vedere, la pandemia si sta svolgendo rigorosamente in conformità con i documenti trapelati in rete da vari addetti ai lavori. E tutto sta accadendo molto rapidamente. Quindi, nonostante il blocco di 
centinaia di milioni di persone in Cina all'inizio del 2020, nessuno in Europa o negli Stati Uniti ha nemmeno pensato di organizzare divieti sui voli dalla Cina, sulla ricezione di pacchi dalla Cina e così via. E poi improvvisamente le persone segnalano questo:



JUST IN - La Francia considera la sospensione di voli e treni dal Regno Unito a causa di un nuovo ceppo virale. Decisione che sarà annunciata oggi.
https : // twitter . com / disclosetv / Stato / 1340625462024925185 ? ref _ src = twsrc % 5Etfw

Pertanto, la Francia e l'Italia hanno simultaneamente vietato l'aria e altre comunicazioni con l'Inghilterra, come se stessimo parlando della minaccia di una sorta di peste zombi. Ovviamente, altri paesi europei seguiranno presto l'esempio di Francia e Italia, dopodiché gli stessi paesi inizieranno a chiudere le comunicazioni tra loro.

Quindi inizieranno a bloccare le città, dopodiché le persone nelle città saranno divise in quartieri tra i quali sarà impossibile muoversi.

Come dimostrano i tre mesi che sono passati da quando il documento è trapelato, le informazioni in esso contenute sono vere. Quindi, la seconda ondata di intermediazione è già iniziata, la stampa è piena di segnalazioni di un aumento del numero di casi covid, di tanto in tanto ci sono segnalazioni di nuove mutazioni covid che sono più pericolose dell'originale COVID-19. Le nuove mutazioni non hanno ancora un nome, ma entro febbraio, ovviamente, ne usciranno con un nome.

Commenti

Posta un commento