Previsioni di Nostradamus per il 2021: “La grande piaga non finirà fino a quando il sangue dei giusti non sarà vendicato”




Milioni di persone che vivono in tutto il mondo non vedono l’ora che arrivi la fine del 2020, credendo che tutti i guai che ha portato passeranno con esso nella storia. Ma cos’ha detto su questo punto uno dei predittori più famosi, Michel Nostradamus, che, tra l’altro, prefigura molti eventi accaduti nella storia?

Nostradamus ha previsto una grande battaglia in mare, che, secondo gli interpreti, si svolgerà proprio nel 2021:


Subito dopo un po ‘di tregua

Ci saranno molti disordini sulla terra e sul mare

Ci saranno ancora più battaglie in mare

Gli animali soffriranno maggiormente il fuoco …


I ricercatori sono fiduciosi che queste righe contengano una previsione sui disastri naturali imminenti che si verificheranno sia sulla terra che sull’acqua. In effetti, il clima del pianeta è cambiato molto negli ultimi tempi, il che potrebbe portare a conseguenze irreparabili.

Qualcuno, dopo aver letto queste righe, crede seriamente che nel 2021 il pianeta dovrà affrontare una serie di tsunami e grandi incendi o attività vulcanica. A proposito, le grandi inondazioni per il 2021 sono state previste anche dal famoso sensitivo Edgar Cayce, sottolineando che a seguito di queste, alcuni territori sarebbero finiti sott’acqua.

SULLA NUOVA FORMA DI TRADING

Nelle sue previsioni, Nostradamus ha parlato anche dell’apertura di nuove rotte commerciali. Il veggente ha anche previsto una crescita significativa della popolarità delle attività artigianali: sono gli artigiani che fanno qualcosa con le loro mani che avranno l’opportunità di guadagnare qualcosa nel prossimo futuro.

I contemporanei interpretano questo come il passaggio della sfera commerciale al formato online, che, di fatto, sta avvenendo ora sullo sfondo di una pandemia che ha travolto il mondo intero.
IL VIRUS FINIRÀ?

E infine, la domanda principale che preoccupa milioni di persone sul pianeta: il coronavirus scomparirà nel 2021? Non c’è una risposta esatta, ma Nostradamus ha davvero predetto la peste e ha detto che sarebbe finita solo quando “il sangue di un uomo giusto, preso e condannato senza crimine, sarà vendicato”.

Ma chi intendeva esattamente il grande indovino con queste parole? Molti contemporanei concordano sul fatto che stiamo parlando del medico cinese Li Wenlian, che è stato uno dei primi ad avvertire il mondo dello scoppio del coronavirus, ma poi nessuno gli ha permesso di parlarne apertamente. Ci sono prove che i medici siano stati persino convocati alla direzione della sicurezza civile, dove sono stati costretti a confessare che tutto ciò che aveva detto era una bugia, diffusa con l’obiettivo di minare l’ordine nella società. Dopo un po ‘di tempo, questo medico è morto a causa dell’infezione del coronavirus.

Se credi alle parole del veggente, allora una cura efficace per COVID-19 verrà trovata immediatamente dopo che l’intera verità su ciò che è accaduto sarà rivelata.
ALTRE PREVISIONI DI NOSTRADAMUS PER IL 2021

Una delle profezie più importanti di Nostradamus per il 2021 è la previsione della nascita di una nuova fede mondiale: è in quest’anno che i processi che porteranno alla formazione di una religione completamente nuova…



A causa della vaghezza della formulazione nelle quartine, i ricercatori non sono d’accordo su come si formerà questa religione. Qualcuno crede che si formerà a causa della fusione dei rami cattolico e ortodosso del cristianesimo. Altri sono convinti che cristianesimo e islam si uniranno.

SULL’ACCURATEZZA DELLA PROFEZIA

Nostradamus credeva che non tutti potessero conoscere il futuro. Pertanto, ha crittografato le sue quartine con previsioni su eventi futuri in modo così vago che i ricercatori moderni interpretano le stesse quartine in varie dozzine di modi diversi. Tuttavia, tutti gli amanti dell’esoterismo concordano sul fatto che le sue previsioni sono le più accurate delle profezie di tutti gli altri indovini di fama mondiale (compreso Vanga).

L’indicatore principale dell’accuratezza di queste previsioni è considerato la percentuale di conferma di eventi che si sono già verificati, di cui Michel de Nostradam ha scritto molto prima della loro attuazione. Nel caso delle sue quartine, gli eventi da lui descritti accadono con una precisione del 70-85%. In particolare, nell’ultimo secolo, si sono avverate molte predizioni di Nostradamus:
dichiarazione di indipendenza degli Stati Uniti;
la scoperta dell’Australia;
l’introduzione del calendario gregoriano;
l’emergere di una serie di invenzioni tecniche: la ferrovia, il motore a vapore, la lampadina elettrica, l’aereo, il telefono, la dinamite, la televisione, i razzi spaziali e molto altro.

Naturalmente, non tutte le profezie di cui Nostradamus scrisse nelle sue quartine furono realizzate nella pratica. È possibile che alcune delle sue previsioni fossero inizialmente sbagliate. Forse alcune delle profezie erano vere, ma in seguito furono semplicemente interpretate male dagli interpreti delle sue quartine.
Dopotutto, gli eventi mondiali da lui predetti che si sono realizzati nei secoli passati hanno già dimostrato che Michel de Nostradam e è il più grande predittore nella storia dell’umanità.


Commenti