LE NAZIONE UNITE CHIEDONO IL MASSIMO CONTENIMENTO DI ISRAELE E LIBANO DOPO LO SCAMBIO DI ATTACCHI



Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha chiesto "massima moderazione" da Israele e Libano dopo che l'esercito israeliano e il gruppo Hezbollah si sono scambiati una serie di attacchi al confine libanese.


"[Guterres] chiede la massima moderazione", ha detto il portavoce del segretario generale Stephane Dujarric.

Ha aggiunto che Guterres ha anche invitato i due paesi a fermare gli atti che violano la risoluzione 1701 e impedire il ritorno del cessate il fuoco.

Il 1 ° agosto, il movimento Hezbollah ha distrutto un veicolo blindato israeliano nell'area di confine; Israele per rappresaglia ha attaccato più di 40 missili nelle città di Marun al Ras, Aitarun e Yarun, nel sud del Libano.

La risoluzione 1701 è stata adottata all'unanimità dal Consiglio di sicurezza dell'ONU l'11 agosto 2006 e ha posto fine al conflitto militare tra Israele e Hezbollah, che è durato poco più di un mese.

Il documento esorta Israele e il Libano a "sostenere un cessate il fuoco permanente e una soluzione duratura".

Chiede inoltre il pieno rispetto della Linea blu, il confine riconosciuto dalle Nazioni Unitetra i due paesi.

Commenti